You are here
Home > Scienza e Tecnologia > Arrivano a Roma arrivano le Apple car che mapperanno la Capitale. Timori per privacy volti e targhe

Arrivano a Roma arrivano le Apple car che mapperanno la Capitale. Timori per privacy volti e targhe

Fallback Image

Roma, 31 luglio 2015 – In questi giorni e per tutto il mese di agosto i cittadini romani vedranno scorrazzare per le strade di Roma i veicoli di Apple inviati da Cupertino per mappare le vie della città capitolina in attuazione di un programma che sta interessando un po’ tutti i paesi del mondo per rendere il servizio Maps più competitivo nel confronto con Google Maps.

[easy_ad_inject_1]Dopo le Google car sbarcano, dunque, a Roma anche le Apple Car che gireranno per le strade della città capitolina fino alla fine di agosto per migliorare il servizio Mappe di Apple. La società di Cupertino ha annunciato che sta dispiegando la sua flotta di auto in tutto il mondo per raccogliere dati che saranno utilizzati per migliorare le Mappe. Alcuni di questi dati, spiega Apple, saranno pubblicati nei futuri aggiornamenti dell’App.

Le auto di Apple si potranno riconoscere non solo dalla scritta Apple Maps ma anche dalle telecamere poste sul tettuccio della Apple Car. Le potrete vedere circolare, in particolare, all’interno dei municipi I, II, XII, XIII, XIV e XV di Roma.

L’applicazione Maps di Apple fu introdotta nel 2012 con iOS 6 proprio per imporsi sul predominio di Google Maps, ma fu un totale fallimento per i troppi dati errati. Ora la Mela di Cupertino ha promesso nuovi aggiornamenti del sistema operativo dei dispositivi mobile e dei Mac che porteranno grandi novità, a partire proprio dal miglioramento del servizio Mappe.

Ma c’è il rischio che oltre le strade le telecamere delle Apple Car potranno fotografare anche voi che passeggiate a piedi per Roma. Per quest, come già fatto dalle Google Car, un software speciale oscurerà i volti e targhe delle auto prima di pubblicare le immagini.
“Prestiamo grande attenzione alla tutela della privacy dei nostri utenti quando raccogliamo questi dati. Per esempio, oscureremo i volti e le targhe nelle immagini raccolte prima di pubblicarle.” si legge, infatti, nel sito di Apple.

Apple ha iniziato a raccogliere dati di mappatura a livello stradale in altri 13 stati degli Stati Uniti questo mese, tra cui Colorado, Idaho, Indiana, Kentucky, Maryland, Minnesota, Mississippi, New Mexico, Ohio, Oregon, Pennsylvania, South Dakota e Wyoming. Dal mese di giugno è alla guida di veicoli in tutto il mondo per raccogliere dati per migliorare il servizio Mappe Apple, e le immagini di mappatura saranno usate quasi certamente per creare un servizio in grado di essere più che efficace per affrontare il suo diretto concorrente Google Maps con il suo “Street View”.

Apple ha pubblicato un elenco completo delle nuove zone di Stati Uniti, Francia, Irlanda, Svezia e Regno Unito che saranno interessate dal passaggio della Aplle car per tutto il mese di agosto, comprese le aree mappate in California, Florida, Georgia, Hawaii, Louisiana, Massachusetts, Michigan, Missouri, Nevada, New Jersey, New York, Texas, Utah.

I veicoli di Apple Maps saranno in tutta Italia dal 1° al 31 agosto, per la raccolta di dati di mappatura a livello stradale a Roma e nella regione Lazio.
[easy_ad_inject_2]

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top