Troppo tempo sui social: adolescenti a rischio ansia, depressione e insonnia

Troppo tempo sui social durante la notte mette a rischio la salute mentale e fisica degli adolescenti. Gli esperti invitano a riflettere sull’uso dei social.

Manchester (Regno Unito), 14 settembre 2015 – Gli adolescenti che trascorrono troppo tempo sui social davanti al pc, al tablet o allo smartphone, prima di andare a dormire, sarebbero a rischio di disturbi depressivi, insonnia ed ansia. Lo rivela uno studio della Glasgow University, presentato in occasione di una conferenza della British Psychological Society a Manchester, nel Regno Unito.

[easy_ad_inject_1]Dallo studio è emerso che gli adolescenti avvertono una sensazione quasi di costrizione a stare al passo con gli amici del mondo dei social e ciò potrebbe essere causa di disturbi del sonno, ansia e depressione. Le stime indicano che il 90% degli adolescenti è presente su social network come Facebook e Twitter.

I ricercatori della Glasgow University sostengono che per un adolescente stare fino a notte fonda davanti ad uno schermo per interagire nel mondo virtuale dei social non è affatto salutare, anzi, un continuo comportamento del genere aumenta il rischio di sviluppare problemi emotivi.

“L’adolescenza può essere un periodo di maggiore vulnerabilità per la depressione e l’ansia, e la scarsa qualità del sonno può contribuire”

ha detto Heather Cleland Woods, che ha guidato il team di ricercatori.

Per lo studio, il team ha intervistato oltre 450 ragazzi sulle loro abitudini di interazione con i social e in particolare sul loro utilizzo nelle ore notturne. Dai risultati dell’indagine è emerso che stare troppo tempo sui social durante la notte riduce la qualità del sonno del 13,5%, un dato rilevante su cui i ricercatori invitano tutti a riflettere e ad agire per evitare possibili danni alla salute, specie nei giovanissimi.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *