You are here
Home > Italia > Martina Levato potrà vedere il figlio una volta al giorno. Alex Boettcher lo vuole riconoscere

Martina Levato potrà vedere il figlio una volta al giorno. Alex Boettcher lo vuole riconoscere

Fallback Image

Milano, 19 agosto 2015 – Martina Levato, la ragazza condannata a 14 anni insieme ad Alexander Boettcher per un aggressione con l’acido, potrà vedere suo figlio una volta al giorno.
[easy_ad_inject_1] Lo hanno deciso ieri i giudici del Tribunale dei Minori di Milano al termine della Camera di Consiglio sull’adottabilità del figlio partorito in carcere il giorno di Ferragosto, e sottrattole subito dopo la nascita.

Martina potrà vedere suo figlio alla presenza di operatori sanitari e con una visita di durata contenuta. Il tribunale ha inoltre aperto il procedimento di adottabilità del figlio come richiesto dal pubblico ministero Annamaria Fiorillo, ma bisognerà attendere per una decisione sul merito che arriverà soltanto in futuro.

Ci sarebbe già stato un primo incontro tra Martina e il suo piccolo alla clinica Mangiagalli. Il legale di Martina l’avvocato Stefano De Cesare, ha riferito che sono stati ovviamente momenti “molto emozionanti”.

Il legale della famiglia di Martina, l’avvocato Laura Cossar ha spiegato che anche i nonni materni del piccolo, si sono detti “felicissimi” per il provvedimento del tribunale.

Alexander Boettcher chiede di poter riconoscere suo figlio: i legali di Alex avrebbero inviato al Garante dei detenuti e al comune di Milano una richiesta di chiarimenti sulle procedure di riconoscimento del figlio partorito in carcere da Martina.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top