Aerosol: inutile per curare tosse, raffreddore e mal di gola nei bambini

Milano, 2 febbraio 2016 – Quando il bambino ha la tosse, il raffreddore o il mal di gola non sempre l’aerosol è un rimedio efficace per curarlo. E’ perciò consigliabile fare un uso appropriato di questo dispositivo medicale e non usarlo in questi casi in quanto non avrebbe alcun effetto curativo per il bambino.

Oltre al fatto che non sempre il bambino gradisce di sottoporsi all’aersol restando fermo per circa 10 minuti a respirare nel boccaglio, gli esperti sottolineano che per la cura di problemi delle vie respiratorie non va utilizzato in quanto spesso quest’ultimi si risolvono anche da soli, non somministrando nemmeno sciroppi o farmaci, come il paracetamolo.

“Nel caso di virus influenzale o parainfluenzale è utile umidificare l’ambiente, perché si respira meglio in una stanza in cui l’aria non sia secca. Oltre a togliere il dolore al bambino, somministrando paracetamolo, e dargli un decongestionante. Quando i più piccoli hanno la tosse, gli sciroppi sono pressoché inutili, così come i sedativi. E’ importante invece far bere molto i più piccoli, bevande calde ma anche fredde”

spiega il dottor Italo Farnetani, pediatra di Milano.

Il dottor Farnetani, sul suo sito, spiega che “l’aerosol viene usato spesso in modo inappropriato perché non si tiene presente che i farmaci somministrati per tale via saltano il naso. L’aerosol perciò è inutile in caso di tosse, mal di gola e raffreddore, otite, sinusite. Mentre è utile in caso di bronchiolite, asma, laringite, fibrosi cistica. Nei casi in cui è indicato per fare bene l’aerosol la durata dell’inalazione deve essere di 5-10 minuti continuativi, cioè senza interruzione”.

“I genitori non devono usare di propria iniziativa l’aerosol, soprattutto proprio nelle infezioni delle vie respiratorie superiori: è importante ricordare l’inutilità di tale trattamento”

spiega Farnetani.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *