Allarme ebola a Torino rientrato: si tratta di malaria

Torino, 18 agosto 2015 – E’ rientrato l’allarme per sospetto caso di infezione da virus Ebola a Torino. Le analisi eseguite all’ospedale Amedeo di Savoia di Torino sull’uomo originario della Guinea, ricoverato con febbre alta inizialmente all’ospedale Molinette sono risultate negative.

[easy_ad_inject_1] Il paziente è invece risultato positivo alla malaria e resterà in isolamento in attesa dell’esito degli ulteriori test eseguiti dall’ospedale Spallanzani di Roma, centro di riferimento nazionale per la diagnosi del virus.

L’allarme era scattato quando il 45enne originario della Guinea e residente in Piemonte si era presentato all’ospedale Molinette presentando febbre alta e sintomi che hanno fatto scattare il protocollo di sicurezza ebola.Dall’ospedale Molinette, il paziente è stato trasportato in sicurezza con barella ad alto contenimento all’Amedeo di Savoia, centro specializzato in malattie infettive dove in serata sono stati resi noti i test sull’ebola.

A quanto si apprende l’uomo, sposato con una donna italiana, aveva recentemente trascorso due settimane nel suo Paese di origine prima di recarsi in Francia e poi rientrare in Italia.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *