Allattamento al seno: al via “Mamma, che latte!” la campagna itinerante del Ministero della Salute

Roma, 9 maggio 2015 – Al via anche quest’anno la campagna itinerante del Ministero della Salute, per la promozione dell’allattamento al seno: “Mamma, che latte!“. Il latte materno è il modo normale di alimentare i neonati e i bambini piccoli perché possiede tutti i nutrienti necessari nella prima fase della loro vita e contiene sostanze in grado di proteggerli da infezioni e a favorirne il corretto sviluppo.

Come ben dice il ministro Lorenzin, come sappiamo anche lei in dolce attesa, l’allattamento al seno è un gesto semplice che rafforza il legame straordinario e strettissimo tra mamma e bambino e fornisce al neonato l’alimento migliore per la sua crescita. L’importanza dell’allattamento al seno per la salute del bambino e della mamma, è alla base della campagna informativa del ministero che, anche quest’anno, propone attività territoriali informative e di consulenza con la collaborazione della Federazione Nazionale Collegi Ostetriche.

[easy_ad_inject_1]Non solo. L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, raccomanda l’allattamento al seno come misura di prevenzione e di promozione della salute pubblica, consigliando che i bambini siano allattati esclusivamente al seno fino a sei mesi. L’allattamento al seno può continuare poi, con gli adeguati alimenti complementari, fino a che la madre ed il bambino lo desiderino, anche dopo l’anno di vita. Risulta quindi fondamentale promuovere l’allattamento al seno per aiutare le neomamme a riscoprire il valore di un gesto naturale molto importante.

Un gesto che in Italia non è molto diffuso. Secondo i dati del ministero, infatti, le mamme italiane, come sottolinea il ministro Beatrice Lorenzin, “non allattano secondo le indicazioni degli esperti e vanno quindi supportate ed incoraggiate a farlo. Questo gesto semplice rafforza il legame straordinario e strettissimo tra mamma e bambino stabilito durante la gravidanza e fornisce al neonato l’alimento migliore per la sua crescita. Il latte materno è infatti facilmente digeribile e contiene tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni necessari alla crescita e allo sviluppo del neonato, contiene anticorpi e altri fattori protettivi che aiutano il bambino a combattere le infezioni. Allattare al seno fa bene alla mamma e al bambino, capire il valore di questo gesto significa apprendere l’importanza che la corretta alimentazione riveste sin dai primi momenti di vita”.

La Campagna “Mamma che latte!“, rivolta in particolare alle future mamme, alle neomamme e al personale specializzato che opera in questo settore, prenderà il via il 9 e 10 maggio a Roma, in Piazza Silvestro, proprio in concomitanza della festa della mamma, per proseguire poi nel suo viaggio fino a Milano, da lunedì 18 maggio a mercoledì 20 maggio in Piazza XXV Aprile e da giovedì 21 maggio a domenica 24 maggio in Piazza Beccaria.

Ad attendervi al piccolo Villaggio della salute, un camper ed un grande gazebo, dove troverete le associazioni che offriranno a tutti e in particolar modo alle neo mamme momenti di informazione e sensibilizzazione sul tema dell’allattamento al seno. Sarà anche allestito un “Angolo dell’esperto” dove ci saranno operatori e specialisti per consulenze gratuite.

Presenti all’appuntamento annuale di promozione e protezione del latte materno, il 9 e il 10 maggio anche le ostetriche del Collegio di Roma.

“Il Collegio di Roma ha scelto di aderire all’evento del ministero come comitato organizzatore locale perché da sempre promotore dell’allattamento materno e ha deciso quindi di coinvolgere le colleghe delle Asl del territorio capitolino e della provincia che si vedranno affiancate dagli studenti universitari che hanno già acquisito una formazione specifica sull’allattamento”

dichiara Iolanda Rinaldi, presidente del Collegio di Roma.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *