Angelino Alfano: “Accordo UE su tracciamento dati passeggeri voli aerei”

Roma, 5 dicembre 2015 – In Unione Europea i dati personali dei passeggeri dei voli aerei saranno conservati e se ne permetterà l’accesso alle autorità per sei mesi in formato non criptato.

[easy_ad_inject_1]E’ quanto ha annunciato il ministro degli Interni Angelino Alfano parlando da Bruxelles al termine del consiglio UE dell’accordo raggiunto nelle scorse ore dai ministri degli affari esteri dell’Unione Europea sul PNR (acronimo di passenger name record), il registra dei dati personali dei passeggeri di voli aerei dentro e fuori l’Europa.
Tale accordo è ritenuto dai ministri utile per prevenire e perseguire minacce di crimini.
Dopo sei mesi i dati verranno criptati e tenuti per altri quattro anni e mezzo, con le autorità garanti nazionali chiamate a nominare un responsabile per la privacy in ognuna delle Unità informazioni passeggeri.

Angelino Alfano, ha chiarito che per il Giubileo «Noi accogliamo pellegrini e non mi pare un’idea del tutto compatibile con l’accogliere pellegrini quella di rendere più complicato l’accesso in Italia». Secondo Alfano, «quello che dobbiamo fare è garantire la sicurezza: entrare in Italia deve essere consentito secondo le regole europee e al tempo stesso dobbiamo avere un controllo efficace su chi entra. Credo che fin qui abbiamo dimostrato di saper fare questo lavoro».

Sul tracciamento dei voli Alfano chiarisce che l’accordo per la registrazione dei dati dei passeggeri “riguarda i voli intraeuropei” ed è stato raggiunto “tra governi europei” e “non in base ad un accordo tra istituzioni europee”. L’accordo, che si concluderà il 15 dicembre, “prevede la possibilità per le polizie di avere in chiaro i nomi dei passeggeri, con l’obbligo per le compagnie aeree di tenere archiviati le indicazioni anagrafiche ed una serie di dati molto importanti”.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *