You are here
Home > Italia > Anm. Sabelli a Governo: “Riforme timide e incoerenti”

Anm. Sabelli a Governo: “Riforme timide e incoerenti”

Fallback Image

Roma, 17 maggio 2015 – Il presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, Rodolfo Sabelli, interviene sulle scelte riformiste del governo e sul dibattito politico in corso. Il leader dell’organo di rappresentanza dei magistrati rileva “Timidezza riformatrice”, “incoerenza”, “scelte di compromesso nascoste dietro interventi deboli che troppo spesso hanno caratterizzato le decisioni adottate dalla politica”.

[easy_ad_inject_1]Un intervento necessario quello di Sabelli in quanto puntualizza che “L’associazione non può esimersi dall’intervenire e dall’elaborare proposte che suggeriscano soluzioni ragionevoli” perché si tratta di temi “che toccano la qualità e l’efficacia della giustizia e le condizioni del suo esercizio, il nostro stato giuridico e le nostre prerogative”.

L’attenzione dei magistrati è rivolta in particolare sulle norme volute dal Governo e in esame del Parlamento sulla corruzione e intercettazioni: “il travagliato iter di approvazione dei disegni di legge su corruzione e prescrizione che segnano interventi innovativi, ma anche segnali di arretramento, con il dibattito pubblico che insiste meno sull’azione di contrasto e più sulla riforma delle intercettazioni. L’interesse verso al questione morale all’interno delle istituzioni pubbliche – ha aggiunto Sabelli – si affievolisce e si accresce una timidezza che limita gli effetti delle riforme e riduce l’impegno nel rafforzamento degli strumenti di contrasto alla corruzione”.

Sabelli annuncia inoltre che il prossimo 22 maggio ci sarà l’incontro con il Ministro della Giustizia Orlando: “Alle ore 12 del 22 maggio saremo ricevuti dal ministro della Giustizia, al quale avevo indirizzato una lettera in cui esprimevo il forte disagio per le ben note disfunzioni che affliggono la giustizia”. In quella sede spiega Sabelli – ci proponiamo anche di chiedere al ministro informazioni sulla gestione del passaggio all’amministrazione centrale della manutenzione degli edifici sede dei palazzi di giustizia”.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top