Arabia Saudita rompe relazioni diplomatiche con Teheran. Iran: “diplomatici Riad mai in pericolo”

Riad, 4 gennaio 2016 – Continua la crisi tra Arabia Saudita e Iran dopo l’annuncio da parte di Riad di aver giustiziato 47 terroristi compreso Imam sciita Nimr al Nimr.

Riad evacua personale diplomatico in Iran – Secondo quanto annuncia ministero degli esteri di Riad, l’Arabia Saudita ha deciso di evacuare entro 48 ore tutto il suo personale diplomatico dall’Iran.

In questo modo l’Arabia rompe ogni relazione diplomatica con l’Iran (sciita) e accusa Teheran di incitare i musulmani nella regione alla rivolta interconfessionale.

La replica di Teheran: Il ministro degli Esteri iraniano, Amir Abdollahian, replica a Riad e contesta la decisione da parte dell’Arabia Saudita di richiamare in patria entro 48 ore tutto il suo personale diplomatico in Iran. Lo riporta l’agenzia Fars secondo la quale il ministro ha dichiarato che Riad non può “insabbiare” il grave “errore” di aver ucciso un religioso con la decisione di rompere le relazioni diplomatiche con Teheran, e sottolinea che “Nessun diplomatico saudita è stato mai in pericolo in Iran, che è il Paese più sicuro della regione”.

Intanto si segnalano incendi presso il Consolato a Mashad e l’ambasciata saudita a Teheran.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *