Riforma PA: 112 diventa numero unico nazionale anche per le ambulanze. Spariscono 113, 115 e 118

Roma, 7 agosto 2015 – Una delle novità della riforma PA è la impostazione di un numero unico di emergenza. Per chiamare polizia, vigili del fuoco o ambulanze si userà il numero di emergenza unico 112, già usato per i carabinieri. Lo prevede la delega alla riforma della Pubblica Amministrazione approvata ieri in via definitiva al Senato.

[easy_ad_inject_1] Per gli italiani abituati a chiamare i sanitari e le ambulanze con il 118 non sarà facile abituarsi eppure su tutti i telefonini, come previsto in tutto il mondo che adotta il 112 (tranne che negli USA) il numero unico di emergenza funziona gratuitamente su tutti i cellulari anche senza scheda sim e senza che sia addebitato un solo centesimo, dunque funziona anche se si ha un credito pari a 0 euro.

Francesco Bermano, presidente della Sis 118, Società italiana sistema 118, all’adnkronos spiega che il sistema non è ancora pronto per funzionare al meglio:

“Da qualche anno si sta lavorando al numero unico 112 come ha fatto la Lombardi, è una semplificazione corretta, ma ci siamo arrivati con un ritardo enorme e sarà difficile cambiare la confidenza raggiunta dagli italiani con il 118”.
“Ad oggi non siamo ancora pronti – aggiunge Bermano – il 118 è uno dei numeri che tutti conoscono. Occorrerà anche dare il via a tutti i disciplinari tra i vari servizi che verranno coinvolti, oltre a formare il personale che dovrà rispondere al telefono o stilare le domande di tipo sanitario da rivolgere a chi chiama. Il numero 118 c’è da 20 anni e funziona bene, ci domandiamo dove era la politica nel 1991 quando in Ue si votò per questa riforma? – chiede Bermano – Qualcuno avrebbe potuto dire qualcosa, invece niente. Il problema più grande è la gestione, la sanità è in mano alle Regioni mentre il 112 è gestito a livello nazionale dai Carabinieri. Alcune situazioni sono anche avanti con la pianificazione, ma altre no”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *