You are here
Home > Sport > Arturo Vidal nuove accuse: avrebbe dato un cazzotto ad un poliziotto. Sampaoli:”Nessun problema”

Arturo Vidal nuove accuse: avrebbe dato un cazzotto ad un poliziotto. Sampaoli:”Nessun problema”

Fallback Image

Santiago del Cile, 19 giugno 2015 – Nuove accuse per Arturo Vidal, centrocampista della Juventus, fermato dalla polizia cilena dopo un incidente stradale avvenuto a Santiago del Cile due giorni fa mentre ubriaco era alla guida della sua Ferrari.

[easy_ad_inject_1] Secondo quanto riporta La Cuarta, uno dei maggiori network nazionali cileni che cita una fonte vicina alle forze dell’ordine, il calciatore avrebbe oltraggiato gli agenti con “pesanti insulti” e avrebbe assestato un pugno all’altezza del petto al sergente Pezoa.
“Vidal Pardo, in maniera prepotente e arrogante, ha detto agli agenti ‘poliziotti venduti, sono Arturo Vidal, il giocatore della Copa America 2015” avrebbe detto il centrocampista. I poliziotti, alla reazione del calciatore, avrebbero dunque chiesto rinforzi via radio al commissariato di Buín che ha inviato sul posto altre volanti.
Gli agenti avrebbero dunque arrestato il calciatore e trasportato all’ospedale locale in quanto appariva lievemente ferito. Dopo i controlli dei sanitari, Vidal è stato accompagnato in commissariato per le procedure del caso.

Intanto la Coppa America prosegue e il tecnico del Cile Jorge Sampaoli non sembra preoccupato dell’assenza del calciatore: “Vidal? Nessun problema, si è allenato normalmente ed è completamente a disposizione per la prossima partita” ha dichiarato aggiungendo che “Esistono dei momenti in cui si deve decidere la rotta e, come allenatore, hai il dovere di fare il bene del gruppo”.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top