Assenteismo a Ravanusa (Agrigento): 256 giorni di malattia per gestire i propri affari. Fermato funzionario

Agrigento 28 giugno 2015 – Un funzionario del Comune di Ravanusa, in provincia di Agrigento, è stato posto in stato di fermo dagli agenti della polizia tributaria della Guardia di Finanza per aver prodotto dal gennaio 2014 al maggio 2015 ben diciotto certificati medici ritenuti fasulli dagli inquirenti e che gli hanno permesso di usufruire di 256 giorni di malattia, periodo nel quale il Comune e l’Inps hanno erogato le relative somme previdenziali, mentre l’uomo, invece di curarsi, andava in Romania per gestire propri affari e interessi.

[easy_ad_inject_1] Il provvedimento di fermo a carico del funzionario è stato disposto dal procuratore della Repubblica di Agrigento, Renato Di Natale, e del sostituto Andrea Maggioni. Gabriele nell’ambito dell’operazione denominata “”Romanian dental tour”.

A quanto si apprende dalle agenzie l’uomo sarebbe già sotto processo per presunti appalti truccati quando guidava l’ufficio tecnico del Comune di Lampedusa.

Indagato anche il medico che avrebbe firmato le certificazioni ritenute fasulle de è attualmente ricercato.

Secondo i magistrati, il funzionario del Comune, nel periodo di malattia, si recava in Romania per gestire propri affari e interessi. L’uomo è attualmente ospite del carcere di Petrusa. Si attende il provvedimento di convalida del fermo da parte del Giudice per le Indagini Preliminari.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *