Attentati Bruxelles. Anche domani l’aeroporto rimarrà chiuso. Altre bombe trovate nello scalo

Bruxelles, 22 marzo 2016 – Anche domani l’aeroporto internazionale di Zaventem, uno dei luoghi in cui si è consumata la serie di attentati oggi nella capitale belga, rimarrà chiuso per tutta la giornata.

Ad annunciarlo è stato il consigliere delegato dello scalo Arnaud Feist con un post su twitter: “Stiamo pensando di riaprirlo giovedì”, ha scritto.

Secondo i media locali sarebbero stati trovati dalle forze dell’ordine altri esplosivi nell’aeroporto di Zaventem. E durante le perquisizioni a Schaerbeek la procura belga avrebbe trovato un ordigno esplosivo con chiodi, prodotti chimici e una bandiera dell’Isis.

Intanto dopo gli attentati oltre 500 voli sono stati cancellati e deviati in gran parte negli aeroporti regionali di Liegi e Charleroi, altri a Maastricht (Olanda) e Lille (Francia).

Intanto le compagnie aeree sono organizzate per riproteggere i propri clienti o disporre rimborsi.

American Airlines con una nota fa sapere che oltre ad esprimere “le sue più profonde condoglianze e vicinanza a tutti colori che sono stati colpiti dai tragici eventi di Bruxelles di questa mattina” si sta “prendendo cura dei propri addetti e clienti all’aeroporto di Bruxelles. Tutti i nostri addetti in aeroporto e gli equipaggi sono al sicuro e non hanno riportato ferite.”

“Il check-in di American Airlines opera al Row 8 della sala partenze e l’esplosione non è avvenuta al Row 8” – continua la nota. “Il volo American Airlines 751 di oggi da Bruxelles a Filadelfia è stato cancellato. Appena l’aeroporto di Bruxelles sarà nuovamente operativo, sarà nostra cura riproteggere i nostri passeggeri sui voli disponibili. Il volo 750 da Filadelfia a Bruxelles non è in programma per oggi.

“American ha istituito delle procedure di viaggio per quei clienti, con voli prenotati su Bruxelles, che vogliano cambiare itinerario. I passeggeri con prenotazioni il 22 e il 23 marzo possono chiedere un rimborso, scegliere un aeroporto alternativo o riprogrammare il volo entro il 5 aprile.

I passeggeri con voli da e per Bruxelles possono fare riferimento al sito aa.com o chiamare il nostro servizio clienti al numero +1-800-679-8215 per ricevere informazioni aggiornate. In Belgio i nostri clienti possono chiamare il numero (+32) 070 300 300” conclude la nota.

Secondo quanto si apprende dai media locali che citano fonti ospedaliere, le bombe utilizzate negli attacchi all’aeroporto di Bruxelles contenevano chiodi, che hanno provocato fratture e gravi tagli.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *