Attentati Isis Parigi. Turchia avvisò Francia due volte su rischio attacco kamikaze

[easy_ad_inject_1]Ankara, 16 novembre 2015 – Nuove rivelazioni sulla strage compiuta dai kamikase islamici dell’Isis che   hanno causato oltre 120 morti arrivano da media locali Turchi che citano fonti anonime della sicurezza del governo di Ankara.

Secondo quanto scrivono i media nell’ultimo anno il governo turco avrebbe avvisato in due occasioni le autorità francesi che Omar Ismail Mostefai, uno degli attentatori del Bataclan, avrebbe potuto compiere un attacco kamikaze.

La polizia turca avrebbe “inviato notifiche alle controparti francesi due volte, a dicembre 2014 e a giugno 2015” a proposito di Omar Ismail Mostefai, ha detto un funzionario ad Afp. “Tuttavia non abbiamo ricevuto alcun feedback dalla Francia”.

Omar Ismail Mostefai, 29 anni, identificato da un dito trovato al teatro Bataclan, era una dei tre assalitori che si sono fatti saltare un aria nella sala concerti dopo aver ucciso 89 persone. Nato nel 1985 nella banlieue di Courcouronnes, Mostefai aveva collezionato otto condanne per piccoli reati dal 2004 al 2010.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *