Attentato a Berlino, dispersa giovane italiana: l’appello di parenti e amici su Facebook

attentato germania

Risulterebbe dispersa anche una giovane italiana, originaria dell’Abruzzo, che vive e lavora a Berlino, dal tragico attentato terroristico avvenuto ieri sera a Berlino, in Germania, quando un camion si è fiondato sulla folla tra i mercatini di Natale causando la morte di 12 persone e una cinquantina di feriti.

In un post pubblicato su Facebook e Twitter, parenti e amici fanno appello a fornire informazioni su una giovane italiana che sarebbe rimasta coinvolta nell’attentato di ieri sera a Berlino e di cui si sarebbero perse le tracce. Dai media tedeschi si apprende che il cellulare della ragazza sarebbe stato ritrovato proprio sul luogo della tragedia, a Breitscheidplatz, e che si trovi ora in mano alla polizia tedesca. Pare che della ragazza non si abbiano più notizie proprio da subito dopo l’attentato.

La Farnesina sta verificando l’eventuale coinvolgimento di nostri connazionali.

“Voglio assicurare ai nostri Connazionali che il Governo italiano segue con la massima attenzione l’evolvere della situazione, in stretto contatto con le istituzioni tedesche e con le nostre autorità consolari. L’Unità di Crisi della Farnesina sta procedendo con le debite verifiche”, ha detto il Ministro Alfano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *