Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto del 17 gennaio 2017 n.7

Ultima estrazione del Lotto del 17/01/2017 concorso n.7.

I numeri vincenti dell’ultima estrazione del lotto di martedì 17 gennaio 2017 sono:
 NAZIONALE 70 17 80 18 72
BARI 85 47 57 42 89
CAGLIARI 47 77 9 68 79
FIRENZE 86 75 57 62 17
GENOVA 60 6 21 72 50
MILANO 66 53 58 13 16
NAPOLI 46 26 63 76 2
PALERMO 37 27 22 89 83
ROMA 71 68 31 87 28
TORINO 41 12 67 86 24
VENEZIA 63 35 5 16 8 
.

Estrazione del 10eLotto
I venti numeri del 10eLotto collegati all’estrazione serale del lotto di martedì 17 gennaio 2017 sono:  6 12 26 27 35 37 41 46 47 53 57 60 63 66 68 71 75 77 85 86, Numero Oro 85 .

Fonte e verifica dei numeri vincenti lotto : lottomatica

Ultima estrazione del Superenalotto del 17/01/2017 concorso n.7.

I numeri vincenti dell’estrazione del Superenalotto di martedì 17 gennaio 2017 sono:  49 81 16 57 44 60, Numero Jolly 51, Numero Superstar 78 .

Quote e vincite Superenalotto
punti 6 0 € 0,00
punti 5+1 0 € 0,00
punti 5 0 € 0,00
punti 4 351 € 652,52
punti 3 14920 € 38,76
punti 2 256697 € 6,55

Quote e vincite Superstar
6 stella 0 € 0,00
5+1 stella 0 € 0,00
5 stella 0 € 0,00
4 stella 2 € 65.252,00
3 stella 79 € 3.876,00
2 stella 1142 € 100,00
1 stella 8416 € 10,00
0 stella 19250 € 5,00

L’ultima vincita al SuperEnalotto
L’ultimo “6” al Superenalotto risale al 27 ottobre 2016, quando a Vibo Valentia sono stati vinti oltre 163 milioni di euro, precisamente 163.538.706,00 €, con una schedina da tre euro per due colonne giocata presso la tabaccheria Lo Bianco. Era da 200 estrazioni che non si riusciva a realizzare il 6 al Superenalotto: l’ultima vincita risale, infatti, al luglio del 2015o, quando in provincia di Catania fu centrato un jackpot da quasi 22 milioni di euro.

Come riscuotere le vincite al Superenalotto:
Le modalità per la riscossione dipendono dall’importo della vincita e dalla modalità di partecipazione al gioco, e se la stessa è stata realizzata giocando attraverso la rete fisica ovvero la rete a distanza.
Per le giocate effettuate presso le ricevitorie, la riscossione del premio può avvenire solo con la presentazione della relativa ricevuta di partecipazione al gioco, in originale ed integra, previa la prevista verifica del tagliando. Il termine massimo per la presentazione delle ricevute vincenti è di 90 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale generale dell’esito del concorso:
Per le vincite di importo inferiore o uguale a 520,00 Euro , si può riscuotere presso una qualsiasi ricevitoria Sisal entro 60 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale, altrimenti, trascorsi i 60 giorni, unicamente presso i punti di pagamento gestiti direttamente da Sisal (Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano e Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma) e, comunque, non oltre il limite massimo di 90 giorni;
Per vincite di importo complessivo fino a 5.200,00 Euro ci si può recare, per un pagamento immediato della vincita, presso la ricevitoria nella quale si è effettuata la giocata vincente, entro 60 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale; altrimenti, trascorsi i 60 giorni, unicamente presso i punti di pagamento gestiti direttamente da Sisal (Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano e Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma) e, comunque, non oltre il limite massimo di 90 giorni;
Per vincite di importo compreso tra 5.200,00 e 52.000,00 Euro ( compresa la vincita di importo pari a 52.000 Euro) , il vincitore può effettuare una richiesta di bonifico presso i Punti Pagamento Premi di Sisal, entro 60 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale dell’esito del concorso, oppure, e obbligatoriamente trascorsi i 60 giorni, presso i punti di pagamento gestiti direttamente da Sisal (Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano e Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma), entro sempre il limite massimo di 90 giorni. Il bonifico sarà effettuato entro 30 giorni solari dalla data di consegna della ricevuta, previa la prevista verifica del tagliando di gioco;
Per vincite di importo complessivo superiore a 52.000,00 Euro è necessario inoltrare, entro il termine di 90 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale generale dell’esito del concorso, la ricevuta di gioco vincente, in originale ed integra, all’Ufficio Premio Sisal di Via A. Tocqueville 13 20154 Milano o all’Ufficio Premio Sisal di Via Sacco e Vanzetti, 89 00155 – Roma. Il pagamento della vincita sarà effettuato: entro il termine di 30 giorni solari dalla data di consegna della ricevuta di partecipazione al gioco, per importi inferiori a 1.000.000,00 di euro.
Per importi superiori o pari a 1.000.000,00 di euro, entro 31 giorni dalla scadenza del termine previsto per la presentazione dei reclami di rivendicazione della vincita, a condizione che non sia stato presentato in merito alcun reclamo.

Come riscuotere le vincite al Lotto
Per riscuotere le vincite del gioco del lotto, in tutte le sue modalità (lotto-l0elotto immediato, a intervallo di tempo e collegato alle estrazioni del lotto) è indispensabile che lo scontrino sia integro ed in originale: nessuna altra documentazione è ammessa in sostituzione.
Lo scontrino deve essere presentato per il pagamento – a pena di decadenza- entro il 60° giorno dalla data dell’estrazione a cui la giocata stessa si riferisce.
Per riscuotere le vincite vi sono modalità di pagamento differenziate a seconda dell’entità:
per importi fino a 531,91 euro lordi (500,00 euro netti), il pagamento dovrà essere effettuato in contanti e il giocatore potrà richiedere l’importo della vincita presso una qualsiasi ricevitoria del Lotto;
per importi maggiori di 531,91 e fino a 1.063,82 euro lordi (999,99 netti), il pagamento dovrà essere richiesto – esclusivamente presso la ricevitoria dove la giocata è stata effettuata. 11 pagamento potrà essere effettuato o in contanti o, su esplicita richiesta del giocatore, tramite accredito bancario;
per importi maggiori di 1.063,82 lordi e fino a 10.500,00 euro lordi, il pagamento dovrà essere richiesto- tramite prenotazione a terminale – presso qualsiasi ricevitoria del Lotto;
per importi superiori a 10.500,00 euro lordi, lo scontrino vincente dovrà essere presentato dal giocatore presso un qualsiasi sportello della banca concessionaria (Banca Intesa).
Il giocatore può anche inviare richiedere il pagamento dello scontrino vincente, entro il suddetto termine dei 60 giorni dalla data di estrazione, alla GTECH SpA (Ufficio riscossioni e pagamenti, sito in Roma, Viale del Campo Boario, 56/D, 00154), quale soggetto concessionario della gestione del gioco.

Caso Raggi: il Tribunale di Roma rigetta ricorso Pd su ineleggibilità del sindaco capitolino

“Tanto rumore per nulla. Dopo la batosta elettorale a Roma, il Pd ne subisce un’altra in Tribunale. Il giudice non ha accolto la richiesta con la quale i dem cercavano di ribaltare il risultato delle urne che ha visto il M5s vincere. Speravano di rendere nulla la nostra vittoria, paragonando la stipula del Codice di comportamento del M5S a un accordo di un’associazione segreta. Non sanno più cosa inventare”, commenta così la sentenza del Tribunale di Roma, il sindaco capitolino Virginia Raggi sul blog di Beppe Grillo. Leggi tutto “Caso Raggi: il Tribunale di Roma rigetta ricorso Pd su ineleggibilità del sindaco capitolino”

Messico. Sparatoria in club: Farnesina conferma morte connazionale

La Farnesina, in una nota, ha confermato il decesso di un italiano raggiunto da colpi di pistola nel corso della sparatoria in un club pieno di turisti, il Blue Parrot a Playa del Carmen, località turistica che affaccia sull’oceano Atlantico, in Messico. Leggi tutto “Messico. Sparatoria in club: Farnesina conferma morte connazionale”

Scandalo Cotral. Falsa manutenzione autobus: un arresto e 50 indagati tra imprenditori e dipendenti

Sono 50 gli indagati nello scandalo Cotral, l’azienda regionale dei trasporti del Lazio, nell’ambito dell’indagine della Guardia di Finanza che ha portato alla luce le false manutenzioni agli autobus arrecando gravi rischi sia ai cittadini che usufruivano del servizio di trasporto che alla sicurezza pubblica dei trasporti. Leggi tutto “Scandalo Cotral. Falsa manutenzione autobus: un arresto e 50 indagati tra imprenditori e dipendenti”

Coppia uccisa nel Ferrarese: rimangono in carcere i due minori

Il Gip del Tribunale dei minori di Bologna ha convalidato il fermo e la custodia in carcere minorile per i due ragazzi accusati dell’omicidio dei coniugi, nel Ferrarese. I due minori, uno il figlio della coppia uccisa, 16 anni, e l’altro, l’amico di 17 anni, presunto esecutore materiale dei due omicidi, resteranno dunque in carcere, ma in strutture diverse. Leggi tutto “Coppia uccisa nel Ferrarese: rimangono in carcere i due minori”

Ministro Lorenzin: “Con nuovo piano Salute vaccini gratis per tutti”

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha annunciato che con il nuovo piano della Salute, collegato ai nuovi Lea (Livelli essenziali di assistenza), finalmente aggiornati dopo decenni, i vaccini saranno gratis per tutti. “Si tratta di prevenzione quindi nessun ticket da pagare”, ha precisato il ministro. Leggi tutto “Ministro Lorenzin: “Con nuovo piano Salute vaccini gratis per tutti””