You are here
Home > Salute > Bambino Gesù. Primo trapianto di fegato con tecnica domino su due pazienti adolescenti

Bambino Gesù. Primo trapianto di fegato con tecnica domino su due pazienti adolescenti

Trapianto

Eseguito un eccezionale trapianto all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma dove per la prima volta è stata utilizzata la cosiddetta tecnica “domino” per eseguire un trapianto di fegato su due pazienti pediatrici affetti da due patologie diverse.

L’organo asportato al primo paziente – comunica il Bambino Gesù in una nota stampa -, che aveva ricevuto una donazione da cadavere, è stato utilizzato per il secondo adolescente in lista d’attesa per il trapianto.

La tecnica utilizzata viene detta “domino” proprio perché grazie ad un solo donatore cadavere vengono trapiantati due pazienti. In pratica, specifica l’Ospedale Bambino Gesù, utilizzando questa tecnica il primo paziente – affetto da leucinosi – ricevente l’organo da cadavere, si è trasformato in donatore d’organo a sua volta, in questo caso il fegato che è stato traiantato nel secondo paziente in età pediatrica. Quest’ultimo era affetto da cirrosi biliare cronica, causata da atresia delle vie biliari ed era in condizioni cliniche molto gravi.

Entrambi i pazienti trapiantati – continua la nota dell’Ospedale – hanno superato positivamente il decorso postoperatorio e sono stati dimessi da alcuni giorni.

Questo ulteriore complesso intervento, conclusosi positivamente per i due pazienti pediatrici, va ad aggiungersi ai tanti risultati eccellenti già ottenuti dai medici e dai ricercatori del Bambino Gesù di Roma.

Mena Cirillo
Appassionata di divulgazione dal 2001 al 2009 ho collaborato con la testata giornalistica Salus.it e dal 2009 al 2011 con Italia News. Per contattarmi: notizie@notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top