Bangladesh. Morte italiano Cesare Tavella: “Nessuna prova su responsabilità Isis”

Dacca (Bangladesh), 30 settembre 2015 – Le autorità del Bangladesh continuano le loro indagini sulla morte del cooperante italiano 50enne Cesare Tavella, operatore umanitario che lavorava per la Icco Cooperation e che si occupava di un progetto nel settore Agricoltura e Alimentazione, ucciso ieri a Dacca.

[easy_ad_inject_1]Per la morte dell’italiano sarebbe giunta una rivendicazione dell’Isis. Secondo quanto riferito su twitter da Rita Katz, direttrice di Site, organizzazione di intelligence sulle attività degli jihadisti sul web, Cesare Tavella sarebbe stato ucciso dall’Isis.

Secondo gli inquirenti del Bangladesh non ci sarebbero prove su responsabilità del Califfato.
“Non abbiamo trovato prove di un collegamento dell’Isis con l’assassinio ieri a Dacca del cooperante italiano Cesare Tavella” ha dichiarato il ministro dell’Interno del Bangladesh, Asaduzzaman Khan Kamal in conferenza stampa.
“L’Isis non esiste in Bangladesh” ha aggiunto il ministro, auspicando che gli autori dell’assassinio “possano essere arrestati quanto prima”.

Intanto l’ambasciatore dell’Ue in Bangladesh ha chiesto alle autorità del Paese di svolgere efficaci indagini “su questa aggressione selvaggia”.

L’italiano è stato ucciso con tre colpi di arma da fuoco esplosi da persone fuggite a bordo di moto. L’uomo è deceduto in ospedale per le ferite riportate.

Bagnacavallo in lutto – A Bagnacavallo, nel Ravennate, i genitori di Tavell, molto riservati, hanno affisso un cartello al cancello dell’abitazione dove viene espresso il loro dolore: “Desideriamo comunicare che la famiglia – si legge – non ha alcuna informazione aggiuntiva rispetto a quanto già comunicato dalle autorità competenti. Siamo certi che si comprenderà che non desideriamo essere disturbati e chiediamo a tutti gli organi di informazione di lasciarci vivere il nostro dolore nell’intimità della famiglia, grazie”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *