Bari. Truffa all’Inps da oltre 1 milione di euro. Scoperti 479 falsi braccianti agricoli

Bari, 11 giugno 2015 – I carabinieri del Comando provinciale di Bari e l’ispettorato del Lavoro hanno identificato 479 braccianti agricoli che avrebbero truffato l’Inps per oltre 1,1 milioni di euro. Controlli sono stati condotti dai militari nei territori di Triggiano, Noicattaro e Adelfia.

[easy_ad_inject_1]Secondo quanto si apprende dalle indagini della Procura della Repubblica di Bari, i braccianti erano assunti in modo fittizio allo scopo di ottenere successivamente l’indennità di disoccupazione e per beneficiare di copertura contributiva e assicurativa, anche ai fini pensionistici.

In particolare i finti braccianti avrebbero pagato dai 12 ai 15 euro a giornata fittizia di lavoro ai propri datori di lavoro al fine di ottenere la falsa assunzione per un periodo minimo di 51 giornate lavorative e la conseguente segnalazione all’Inps, che per questi ha erogato indennità per circa 1.150.000 euro.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *