Barletta. Esplosione conduttura del gas: 1 morto e tre feriti

Barletta, 26 aprile 2015 – Tragedia ieri sera a Barletta quando alle 18:30 in via Milano è esplosa una conduttura del gas provocando la morte di un operaio dell’Italgas e il ferimento di altre tre persone tra le quali il comandante della Polizia Municipale, Savino Filannino. Secondo una prima ricostruzione segnalazioni di un forte odore di gas avevano fatto accorrere sul posto nel primo pomeriggio i tecnici dell’Italgas insieme ai vigili del fuoco, i vigili urbani e l’assessore alla Polizia municipale Lanotte.

[easy_ad_inject_1]All’improvviso una forte esplosione ha distrutto un esercizio commerciale di un parrucchiere per uomo al civico 131 di via Milano la cui saracinesca è finita fatalmente sul tecnico del gas Nicola Delvecchio, 56 anni, provocandone il grave ferimento e poi la morte in ospedale. Secondo quanto si apprende da fonti mediche, l’operaio deceduto aveva riportato gravi lesioni ad una gamba che avrebbero lacerato l’arteria femorale.

Tra i feriti anche un altro operaio, che ha riportato ferite su tutto il corpo. Immediatamente soccorso dai sanitari del 118 è stato ricoverato a Barletta in condizioni critiche. Feriti anche il comandante dei vigili urbani, che invece ha riportato una frattura al piede, e un vigile del fuoco, ferito al capo, entrambi ricoverati all’ospedale Bonomo di Andria.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *