Belen Rodriguez al Maurizio Constanzo show vorrebbe maggiore privacy ma non può

Roma, 21 aprile 2015 – Tra le puntate del Maurizio Costanzo Show di cui maggiormente si parla in rete vi è certamente quella con Belen Rodriguez e Stefano Di Martino ospiti. Nel corso della puntata hanno raccontato della loro separazione lampo avvenuto lo scorso inverno, crisi diventata ormai solo un ricordo lontano. Uno dei temi che appassiona di più di quella puntata è la nota della Belen sulla richiesta di maggiore attenzione alla sua privacy.

[easy_ad_inject_1]Richiesta che ha scatenato qualche polemica in studio e non solo visto che un personaggio pubblico di grido come Belen ha bisogno di trovare compromessi diversi tra pubblicità e privacy rispetto ad un normale anonimo cittadino. A chi le ha contestato di cancellarsi dai social network Belen ha risposto “Se vivo in Italia e non vado in Argentina a fare la fruttivendola, devo accettare di non avere più privacy”.

Come farebbero tanti suoi fan senza qualche messaggio di Belen che mostra anche qualcosa della sua vita privata con Stefano di Martino, due personaggi di tale potenza mediatica che da soli riempiono pagine intere di settimanali specializzati e non?

Ed è proprio su facebook che Belen ha voluto ringraziare Maurizio Costanzo per averla invitata al suo show:

“È stato un enorme piacere aver avuto la possibilità di sedermi in un salotto così importante per l’Italia come questo. So che questo show fa parte della vostra storia televisiva. Un grazie enorme a Costanzo. Buona notte a tutti! E grazie come sempre per le coccole che volano attraverso i messaggi da parte vostra! Un forte abbraccio…. belèn”

ha scritto.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *