Belen Rodriguez piange per mancanza di lavoro in Tv. Lo dice Dagospia

Milano, 28 aprile 2015 – Belen Rodriguez sarebbe in crisi e avrebbe pianto in un bar di Milano per la mancanza di lavoro in tv. Lo riferisce Dagospia, famoso sito di Roberto D’Agostino, secondo il quale sarebbe stata vista in un bar di Corso Como piangere a dirotto in compagnia di un’amica che avrebbe raccolto le sue confessioni. Pochi credono che Belen non sia gradita in televisione: di Belen Rodriguez non a caso sono pieni i poster di intimo nelle grandi città italiane ed è stata con Stefano Di Martino tra gli ospiti di punta del Maurizio Costanzo Show che l’ha scelta addirittura per la puntata inaugurale del suo ritorno in televisione.

[easy_ad_inject_1] Eppure secondo Dagospia “a Milano tutti gli addetti a “livori” la chiamano “la signorina Flop” e ricorda la partecipazione di Belen “al suo ruolo di mera comparsa nella trasmissione della Sanguinaria “Tu sì que vales” ” e sarebbe di fatto tagliata dai giochi televisivi. Dagospia ricorda il flop del programma di bellezza su Italia1, quello del suo libro e quello del film “Non c’è 2 senza te”.

Belen risponde dal suo profilo facebook dove pochi giorni fa ha postato un selfie con scritto: “VAMOS NIÑA!!! ‪#‎registrazioni‬ ‪#‎mediaset‬” , un post che è tutto dire. E poi non c’è solo la televisione. Come ricorda “La Stampa”, Belen Rodriguez ha recentemente aperto un ristorante con Joe Bastianich, ed è intensamente impegnata anche insieme a sua sorella Cecilia Rodriguez in scatti per marchi di abbigliamento cui è testimonial.

Molti sono pronti a scommettere che rivedremo Belen nuovamente in televisione e anche molto presto. Del resto, se un format non funziona non è affatto detto che sia colpa di Belen.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *