Beppe Grillo difende Mazzillo: ex PD? Non è un reato. Di Maio: “si inventa un’altra polemica”

beppe-grillo

Roma e Parma, due città diverse e due fronti caldi che mettono alla prova il Movimento 5 Stelle fondato da Beppe Grillo.
A Roma è iniziata l’era del neoassessore al bilancio Andrea Mazzillo, oggetto di critiche perché ex PD.

Mazzillo ha promesso di lavorare da subito. “Quanto prima presenterò un programma per il prossimo trimestre , condiviso con i consiglieri comunali, municipi e commissione capitolina competente. Parallelamente comincerà subito il lavoro che porterà alla redazione del prossimo bilancio di previsione” ha detto.

Il movimento 5 Stelle anche l’accettazione dell’incarico del neoassessore Colomban alle Partecipate di Roma. Il Sindaco di roma Virginia Raggi al Fatto Quotidiano, all’indomani della assegnazione dei due assessorati vacanti in Campidoglio spiega che Mazzillo “non è un ripiego: lo abbiamo scelto perché ha le competenze che servono: è un esperto di finanza locale, docente a contratto all’università di Tor Vergata. E- precisa- è iscritto da anni al M5s: condivide i nostri metodi e i nostri obiettivi”.

Ma è sempre Mazzillo a destare qualche polemica per il suo passato nel Partito Democratico.Beppe Grillo senza mezzi termini lo difende e lo fa in occasione dell’inaugurazione di una palestra antisismica costruita a Mirandola grazie al contributo dei pentastellati.

“Non sarà mica un reato, anch’io ho avuto la tessera del Pd, non ve lo ricordate?” ha detto Grillo ai cronisti “La presi ad Arzachena (Sassari)”. E sulla palestra costruita con i soldi dei 5 stelle Grillo spiega: “Qui siamo in Emilia, qui le cose si fanno”.

Di Maio: ora che c’è la Giunta si inventa un’altra polemica – “Siccome adesso non si può più dire che non c’è una giunta a Roma perché abbiamo riempito tutte le caselle si inventa un’altra polemica – presente insieme a Grillo a Mirandola.- Adesso la giunta deve mettersi a lavorare per i romani”. E’ quanto dichiarato da Luigi Di Maio per il quale Virginia Raggi “ha fatto delle scelte per competenze, qualità e profili professionali”. “In bocca al lupo ad entrambi, sia all’assessore al bilancio sia a Colomban, un imprenditore veneto che metterà mano alle Partecipate – aggiunge Di Maio – . Questo è anche un altro grande segnale che vogliamo dare al mondo delle piccole e medie imprese, che possono dare un grandissimo contributo per il know how che hanno anche nella gestione delle amministrazioni pubbliche”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *