Berlino. Turista italiano 23enne aggredito in metro: è grave. Polizia tedesca “Succede”

Berlino, 11 maggio 2015 – La polizia tedesca indaga su un caso di aggressione avvenuta a Berlino nel quale ne ha fatto le spese un ragazzo italiano 23enne che si trovava nella capitale tedesca per turismo.
A quanto si apprende il giovane italiano sarebbe stato aggredito da tre sconosciuti mentre si trovava nella stazione metropolitana di Schlesisches Tor, nel distretto etnico di Kreuzberg. Lo riferisce la polizia tedesca in una nota nella quale si legge che l’aggressione è avvenuta sabato mattina alle 7:40 ora locale.

[easy_ad_inject_1]Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti tedeschi, il giovane italiano sarebbe stato aggredito dagli sconosciuti prima con spray urticante, poi, una volta immobilizzato a terra, gli sono stati inferti violenti colpi alla testa sia per mezzo di calci che con un cartello pubblicitario divelto da una postazione poco distante.

Testimoni hanno riferito alla polizia tedesca che i tre si sono poi subito dati alla fuga. Immediatamente soccorso il ragazzo è stato trasportato d’urgenza al più vicino ospedale dove i sanitari gli hanno diagnosticato una frattura del cranio all’attaccatura del collo e una ferita lacero contusa.

Secondo una prima ipotesi della polizia, l’aggressione potrebbe essere un caso di violenza gratuita in seguito all’abuso di alcol. “avranno tirato avanti tutta la notte e magari tornavano ubriachi da un party, succede il fine settimana a Berlino” dice la polizia tedesca.

Non sarebbe, infatti, il primo episodio del genere a Berlino, e, in molti pensano che non sarà l’ultima, soprattutto dopo aver letto queste dichiarazioni della polizia riportate dal Corriere.

La preoccupazione della famiglia italiana del giovane è che i tre non siano più rintracciati e puniti.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *