Blackout a Parma. Ladro di rame folgorato è in rianimazione

Parma, 30 aprile 2015 – Blackout a Parma per circa mezz’ora a causa di un tentativo di furto di rame dalla centrale elettrica Terna di Vigheffio. Secondo quanto si apprende il presunto ladro di rame sarebbe rimasto folgorato dal maldestro tentativo di impossessarsi del prezioso metallo rosso e sarebbe attualmente ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Parma.

[easy_ad_inject_1] Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 21.20. È da ricondurre proprio a questo episodio il blackout totale che alla stessa ora, per una ventina di minuti, che ha interessato tutta la città di Parma e ampie porzioni della provincia.

Sul luogo dell’incidente sono confluite la ambulanze del 118 ma anche i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso. Secondo i primi rilievi l’uomo avrebbe toccato apparecchiature sotto tensione ricevendo una scarica elettrica da 132mila volt. E’ quanto prodotto dalla centrale per fornire di energia elettrica Parma.

Il primo a soccorrere il ferito sarebbe stato un tecnico della centrale Terna arrivato sul posto una volta scattato l’allarme blackout. Dell’uomo non sono state rese note le generalità

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *