Bologna. Renzi contestato alla Festa dell’Unità. Tafferugli tra manifestanti e forze dell’Ordine

Bologna, 4 Aprile 2015 – Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi è stato contestato nell’ambito della Festa dell’Unità in corso a Bologna dove, dopo aver incontrato un gruppo di precari della scuola che lo avevano contestato mentre parlava dal palco, alcuni ragazzi gli hanno gridato contro la rabbia per gli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine verificatisi ieri pomeriggio all’esterno dell’area.

[easy_ad_inject_1]Tra le parole urlate a Matteo Renzi: “Vergognati, questa non e’ democrazia”. Il premier non si è scomposto e ha continuato a salutare gli elettori del Pd che gli si erano fatti attorno ed è poi salito in macchina per andare via.

A margine della Festa dell’Unità di Bologna, all’esterno dell’area si sono verificati tafferugli tra manifestanti e forze dell’ordine che hanno fermato alcune persone per identificarle. In particolare la polizia avrebbe risposto ai manifestanti con una carica contro una quarantina di esponenti dei collettivi che hanno tentato l’accesso al Parco della Montagnola.

Ad essere stati fermati sarebbero tre ragazzi membri del collettivo Hobo, due uomini e una donna, denunciati dalla Digos per resistenza a pubblico ufficiale. La ragazza sarebbe stata denunciata anche per possesso di oggetti atti ad offendere (aveva semplicemente una corda).

Dai tafferugli si sono registrati due contusi tra i manifestanti che sono andati in ospedale. Ferita anche una donna 60enne che, a quanto si apprende dalle agenzie, non faceva parte della protesta.

Il premier Renzi, appreso della manifestazione di protesta ha dichiarato impassibile: “So che ci sono persone che mi vogliono contestare sulla scuola e sono pronto a incontrare chiunque ma libertà è rispondere con un sorriso a chi contesta e dire che non ci facciamo certo spaventare da tre fischi: abbiamo il compito di cambiare l’Italia e la cambieremo, di non mollare e non molleremo”

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *