Boom di mutui casa e di vendite di immobili

mutui casa

Una buona notizia arriva dal fronte della compravendita di case e dei relativi mutui accesi dai compratori. Lo rileva l’Istat nel suo rapporto sulle compravendite e mutui di fonte notarile.

Secondo l’Istat, alla fine del primo semestre 2016, l’immobiliare ha segnato una ripresa significativa, tanto che nel primo trimestre 2016 le convenzioni notarili per trasferimenti immobiliari a titolo oneroso sono state quasi 160 mila con un aumento del 17,9% rispetto a quelle registrate nello stesso trimestre del 2015.

La crescita si conferma per il quarto trimestre consecutivo.

In particolare il comparto dell’abitativo ed accessori registra 150 mila trasferimenti di proprietà con un tasso in aumento del 18,6%, i trasferimenti di unità immobiliari ad uso economico sono stati oltre 9 mila segnando un +8%.

Sul fronte territoriale la maggiore crescita si registra nel Nord-ovest dove il tasso segna un sostanzioso +20,7%, nelle isole +16,5%, al Sud +16,3% e al Centro +15,8%.

I maggiori movimenti di compravendita di immobili si registrano nelle grandi città metropolitane (+19,1%) mentre i piccoli centri registrano un +16,9%.

Sul fronte mutui, le convenzioni rogate sono state oltre 88 mila, il 29,2% in più rispetto allo stesso trimestre del 2015 con particolare vitalità nelle Isole (+41,7%). Segue il Nord-ovest (+31,9%), il Sud (+30,7%) e il Centro (+28,3%).

La crescita maggiore di mutui accesi si registra nelle grandi città metropolitane con un +33,5% mentre nei piccoli centri il tasso è del +26,0%, dunque sotto la media.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *