Borsa Milano -2,51% per effetto Trump e Referendum costituzionale

borsa

La Borsa di Milano segna un calo significativo: Ftse Mib -2,51% a 16.474 punti; All Share -2,41%.

Secondo gli esperti ad influenzare negativamente gli scambi vi sarebbero i timori legati all’esito del referendum costituzionale, ‘fattore di rischio’ che si è fatto sentire anche sul ‘termometro spread’ che ha toccato quota 160 punti, oltre i livelli del dopo-Brexit.

Milano tuttavia risulta in linea con altri principali listini europei, continuando a risentire anche delle incertezze relative alle elezioni negli Usa dopo il recupero nei sondaggi del candidato repubblicano Donald Trump.

Autore: Mena Cirillo

Appassionata di divulgazione dal 2001 al 2009 ho collaborato con la testata giornalistica Salus.it e dal 2009 al 2011 con Italia News. Per contattarmi: notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *