Caldo e stress: mucche stressate producono meno latte e le galline meno uova

Roma, 20 luglio 2015 – Il forte caldo di questi giorni sta facendo calare la produzione di latte e uova a causa dello stress a cui sono sottoposte mucche e galline tanto che si stima una produzione in calo di 50 milioni di litri di latte in meno e dal 5 al 10 per cento nella deposizione delle uova nei primi quindici giorni di luglio.

[easy_ad_inject_2] L’allarme è lanciato dalla Coldiretti che con un comunicato sottolinea che “la situazione è destinata a peggiorare con l’arrivo di Caronte i cui effetti si fanno sentire anche sugli animali con una minore produzione di uova e latte.”

“Sono scattate le misure anti afa e gli abbeveratoi lavorano a pieno ritmo perché ogni singolo animale è arrivato a bere con le alte temperature di questi giorni fino a 140 litri di acqua al giorno contro i 70 dei periodi più freschi” sottolinea la Coldiretti.

Particolare preoccupazione si registra in pianura padana dove si concentra il maggior numero di stalle: per arginare il fenomeno gli allevatori hanno installato ventilatori, doccette e condizionatori per rinfrescare mucche e maiali “ma i picchi di caldo – sottolinea la Coldiretti – stanno creando problemi anche alle galline che fanno meno uova e anticipano la muta per colpa dello stress da afa.”

“per le mucche il clima ideale è fra i 22 e i 24 gradi ed oltre questo limite gli animali mangiano poco, bevono molto e producono meno latte mentre per i maiali sono stati accesi i condizionatori per evitare che le temperature sfondino la soglia dei 28 gradi oltre la quale gli animali cominciano a soffrire e a mangiare fino al 40 per cento in meno della razione giornaliera.”

Gli accorgimenti necessari da parte degli allevatori determina anche un maggior costo di produzione “per i maggiori consumi di acqua ed energia che gli allevatori devono sostenere per aiutare gli animali a resistere all’assedio del caldo” conclude la nota.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *