You are here
Home > Italia > Campania, scandalo indennità medici Asl: truffa da 10 milioni di euro, 50 indagati

Campania, scandalo indennità medici Asl: truffa da 10 milioni di euro, 50 indagati

Fallback Image

Napoli, 16 novembre 2015 – Scandalo nelle Asl campane dove venivano erogate indennità non dovute a medici convenzionati. L’indagine condotta dal Comando regionale Campania della Guardia di finanza, avviata su delega dalla Procura regionale della Corte dei conti per la Campania, da parte del sostituto procuratore generale Marco Catalano, ha portato alla luce una truffa ai danni delle casse statali di oltre 10 milioni di euro per indennità illegittimamente erogate in favore di medici convenzionati, ex guardie mediche.

[easy_ad_inject_1]Le complesse indagini sono state estese dalle fiamme gialle su tutto il territorio campano e hanno permesso di accertare l’erogazione della cosiddetta indennità omnicomprensiva, che ha ha continuato ad essere liquidata dalla maggior parte delle Asl della Regione Campania, fino ad oggi, a tutti i medici convenzionati.

I medici, dunque, si appropriavano di somme ben più elevatte e soprattutto non dovute visto che il pagamento dell’indennità omnicomprensiva è stato soppresso dieci anni fa, nel 2005.

Gli indagati sono 50, tra cui 7 dirigenti della Regione Campania e 43, tra dirigenti e funzionari delle Asl. Nei loro confronti la Procura contabile contesta a titolo di dolo e/o colpa grave, la responsabilità di un danno erariale quantificato in complessivi 10.113.063,00 euro.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top