Canto anch’io, no tu no. Diventa virale il video di Iacopo e Lorenzo contro le barriere architettoniche

Firenze, 18 settembre 2015 – E’ diventato virale il video di Iacopo Melio e Lorenzo Baglioni, conquistando il popolo della rete con la cover di una delle più famose canzoni di Enzo Jannacci “Vengo anch’io, no tu no”, riadattata per denunciare le tantissime barriere architettoniche che ancora oggi sono presenti nelle nostre città, rendendo sempre più complessa la vita di chi è costretto su una sedia a rotelle.

La canzone dal titolo rivisitato “Canto anch’io, no tu no” è finita anche in telegiornale, al Tg5, proprio come si sperava attraverso le parole rivisitate della canzone denuncia contro le barriere architettoniche.

Il comico toscano, Lorenzo Baglioni ha sposato così la causa di Iacopo Melio, promotore della campagna social #vorreiprendereiltreno dal luglio del 2014, e insieme hanno lanciato il divertente brano per far sensibilizzare l’opinione pubblica contro le barriere architettoniche che non rendono facile la vita dei disabili.

“Si possono combattere le barriere architettoniche con il sorriso? Noi ci abbiamo provato, e magari tutti insieme si può fare qualcosa! #Cantoanchio Vorreiprendereiltreno”

scrive Lorenzo Baglioni sulla sua pagina Facebook.

“Manca la scritta ‘nessun disabile è stato maltrattato durante le riprese’!”

commenta scherzosamente il post Iacopo Melio.

Ecco il video.

[easy_ad_inject_2]
youtube_advanced
please specify correct url

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *