You are here
Home > Italia > Riforme. Silvio Berlusconi a Renzi: “Non accettiamo accordicchi”. A Salvini:”strategie insieme”

Riforme. Silvio Berlusconi a Renzi: “Non accettiamo accordicchi”. A Salvini:”strategie insieme”

Fallback Image

Milano, 2 settembre 2015 – Silvio Berlusconi interviene sul tema delle riforme costituzionali che all’inizio della prossisma settimana saranno discusse e votate al Senato.

Nessun Nazareno bis, assicura Berlusconi: “Siamo all’opposizione,non accetteremo accordicchi”. O Renzi addiviene ad una intesa sul merito o dovrà fare da sé e accontentarsi dei voti dei suoi più i verdiniani e altri senatori sparsi, compresi alcuni ex grillini.

Per quanto riguarda le amministrative, Berlusconi chiede a Matteo Salvini di definire insieme programmi, strategie e candidature, come annuncia Giovanni Toti all’adnkronos: “Nelle prossime ore proporremo alla Lega, a Fdi e a tutte le forze che si considerano alternative alla sinistra, di sedersi a un tavolo per discutere insieme di programmi, candidature e strategie politiche, in vista delle elezioni del 2016”. L’accordo elettorale con Salvini è utile per “evitare fughe in avanti o corse in solitaria, perché abbiamo bisogno di un centrodestra compatto” spiega il consigliere politico del Cavaliere.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top