Caso Yara. Bossetti: “Mai conosciuto la ragazza”

Bergamo, 4 marzo 2016 – Massimo Bossetti, il carpentiere di Mapello in carcere per il sequestro l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio avvenuto nel 2010 ha ribadito di non aver mai visto né conosciuto Yara Gambirasio.

Lo ha detto lo stesso imputato alla pm Letizia Ruggeri nel processo che lo riguarda: :”Non ho mai visto né conosciuto Yara”.

Bossetti ha poi spiegato di non aver mai conosciuto neanche altri componenti della famiglia Gambirasio, a parte il padre, ma solo di vista.

“Io non sto mentendo, cosa che hanno fatto tutti quelli che hanno parlato prima” ha poi aggiunto “Salvo i miei consulenti qui hanno mentito tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *