Castelvolturno (Caserta). Combattimenti mortali tra cani su Facebook. 4 persone denunciate

Caserta, 20 giugno 2015 – La polizia postale di Napoli coordinata dalle procure di Napoli, Santa Maria Capuavetere e altre procure minori, hanno scoperto combattimenti mortali tra cani avvenuti nella zona di Castelvolturno e postati sui social network.

[easy_ad_inject_1] Quattro persone, tra cui un minore, sono state denunciate a piede libero con l’accusa di maltrattamento di animali e sono state sequestrate le gabbie dove i cani erano custoditi.
In particolare sono stati trovati due pittbul sanguinanti con diverse lesioni che poi trasferiti dagli agenti di polizia in un centro veterinario dell’Asl Napoli 1 per le opportune cure. Trovato a Napoli anche il dogo argentino protagonista del filmato postato in rete e segnalato da diversi utenti.

A quanto si apprende, i combattimenti erano organizzati contestualmente a scommesse clandestine con puntate anche di importo rilevante. Continuano le indagini della polizia postale per risalire a chi ha materialmente postato in rete le terribili immagini dei combattimenti.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *