You are here
Home > Salute > Chirurghi più precisi se in sala operatoria ascoltano musica preferita

Chirurghi più precisi se in sala operatoria ascoltano musica preferita

Fallback Image

Austin, Texas (Usa), 3 agosto 2015 – Durante un intervento chirurgico delicato o meno ogni distrazione dovrebbe essere evitata. Questo sembra ovvio nel sentire comune eppure una ricerca dimostra che se il chirurgo ascolta musica, è più preciso nelle delicate operazioni.

[easy_ad_inject_1]Chirurgia e musica vanno a braccetto. Ascoltare la propria musica preferita mentre si è impegnati in sala operatoria aiuta i chirurghi ad essere più precisi e veloci nell’eseguire le prestazioni mediche. Secondo i risultati di una ricerca condotta dall’Università del Texas, il chirurgo che opera ascoltando la propria hit preferita migliorerebbe la qualità delle suture e la quantità del tempo impiegato nel portare a termine un’operazione.

La cosa importante, spiegano i ricercatori, è che il medico che opera scelga personalmente la musica da ascoltare. Ciò garantirebbe un risultato migliore delle prestazioni in sala operatoria ed in particolare un miglioramento non solo della qualità dei punti di sutura ma anche dei tempi impiegati nell’eseguire l’operazione.

Per lo studio, i ricercatori dell’Università del Texas hanno passato a setaccio le performance di 15 chirurghi plastici a cui è stato chiesto di dimostrare quanto fossero bravi con i punti di sutura su una zampa di maiale, la cui pelle è molto simile a quella dell’uomo.

“Chi ha ascoltato durante l’operazione la sua musica preferita è stato il 7% più veloce di chi era circondato dal silenzio. Spendere meno tempo in sala operatoria riduce anche i costi: in un’addominoplastica la sutura è molto lunga e occupa una parte importante dell’intero intervento. La performance dei chirurghi è stata giudicata da altri colleghi, i medici hanno notato un miglioramento complessivo della qualità dei punti quando lo specialista l’ha eseguita ascoltando la musica preferita”

spiega Shelby Lies, l’autore della ricerca.

Che sia un brano di musica classica o pop interessa poco, quello che è importante è che si tratti della musica preferita e soprattutto scelta dal medico perché in questo modo riuscirà ad essere più concentrato e più preciso.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top