Choc Toledo. Donna decapita figlio di 3 mesi immolato sull’altare

Un bambino di appena è stato decapitato su un altare del cimitero di Toledo dalla mamma.
Toledo (Spagna), 12 agosto 2015 – La Spagna è sotto choc per ciò che di incredibile è avvenuto a Toledo, città situata al centro della Spagna, capoluogo dell’omonima provincia e della Comunità Autonoma di Castiglia-La Mancia.

[easy_ad_inject_1] Una mamma ha portato il figlioletto di appena tre mesi, frutto delle sue viscere, sangue del suo sangue, nel cimitero a Villa de Don Fadrique. Lo ha poi appoggiato su un altare di una cappella, ha estratto un’arma da taglio, probabilmente un coltello da cucina, e lo ha decapitato.

La polizia di Toledo ha arrestato la donna e sta indagando sul vile gesto infanticida. Le ipotesi aperte sono varie e non si esclude la pista satanica.
Secondo quanto si apprende dai media spagnoli, testimoni riferiscono che la donna avesse problemi psichiatrici ma la modalità dell’infanticidio, la scelta di un altare in una cappella potrebbe essere un sacrificio umano come conseguenza di una messa nera satanica.

Per ora non si sa se la donna al momento dell’omicidio era sola o in compagnia. La Spagna e non solo attendono risposte e, soprattutto, giustizia per quel sangue innocente.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *