Cile, giovane suicida entra nella gabbia dei leoni. Felini uccisi per salvarlo

Ci sono tanti modi per tentare il suicidio: veleni, barbiturici, lamette, un bagno nel Sarno, sigarette nazionali e tanto altro. Ma in Cile c’è un uomo che ha escogitato un metodo alquanto bizzarro e, purtroppo, con effetto di morte non per lui ma per dei poveri animali che ci hanno rimesso la pelle.

L’uomo si chiama Franco Luis Ferrada Roman, 20 anni, probabilmente tanto depresso al punto che ha deciso di farla finita spogliandosi nudo e chiudendosi nella gabbia dei leoni dello zoo di Santiago del Cile, offrendosi praticamente e letteralmente come bistecca.

“Finirò sbranato” ha pensato il giovane pregustando la cruenta morte. Nei pantaloni lasciati per terra un biglietto per spiegare il perché ha scelto di togliersi la vita.

Ma la vita, proprio quella, a volte è molto imprevedibile. Non che i due leoni, un maschio e una femmina, non apprezzassero la giovane carne fresca che si offriva impavido a loro, anzi.

I felini hanno iniziato ad avvicinarsi al giovane, lo hanno annusato e stavano iniziando a mangiarselo vivo affondando le zanne nel fiero pasto.

Purtroppo per loro le guardie di sicurezza si sono accorti giusto in tempo dell’insano gesto ed hanno prima gettato acqua con gli idranti per creare un primo diversivo e poi hanno imbracciato i fucili e abbattuto i leoni per salvare la vita del giovane.

Ma perché non hanno utilizzato semplicemente proiettili  con tranquillanti? Perché uccidere le bestie? Secondo quanto ha rivelato dalla direttrice dello zoo Alejandra Montalba ai media locali: “Non avevamo tranquillanti ad azione rapida per fermarli e la vita delle persone per noi è primaria”.

Le persone presenti tra cui molti bambini hanno avuto una lezione unica su quanto l’essere umano sia pronto a salvare un suo simile a discapito di altri esseri viventi.

Intanto a sopravvivere è stato anche il giovane aspirante suicida 20enne trasportato in ospedale con lesioni alla testa e alla zona pelvica e le sue condizioni seppur gravi non desterebbero preoccupazioni per la sua vita.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *