Cioccolato fondente per combattere i sintomi della malattia di Parkinson?

Dresda (Germania), 12 agosto 2015 – Il cioccolato fondente può davvero alleviare i sintomi della malattia di Parkinson? Presto avremo la risposta da un team di ricercatori della University of Technology di Dresda, in Germania che sta studiando i possibili benefici del cioccolato nero sui sintomi tipici del Parkinson, come il tremolio alle mani.

[easy_ad_inject_1]Gli scienziati sono convinti che la teoria alla base della loro ipotesi sia più che valida ma devono riuscire a provarla scientificamente mediante una serie di test clinici.

In effetti, il cacao contiene feniletilamina, una sostanza che ha già ampiamente dimostrato di contribuire ad aumentare i livelli di dopamina, un neurotrasmettitore endogeno della famiglia delle catecolamine. Nei pazienti con la malattia di Parkinson la dopamina è carente ed è questo che ha condotto i ricercatori ad avviare uno studio ad hoc al fine di capire se un trattamento con integratori a base di cioccolato nero possa avere un qualche effetto positivo ed alleviare così i sintomi del Parkinson.

La sperimentazione prevede che circa 30 pazienti riceveranno 50 g di cioccolato bianco (che non contiene cacao), o di cioccolato fondente (contenente l’85% di cacao) due volte al giorno per una settimana.Nel corso della seconda settimana di sperimentazione, i soggetti coinvolti che avevano mangiato il cioccolato bianco riceveranno quello fondente e viceversa. Dopodiché saranno confrontate le differenze nei sintomi della malattia e solo allora si potranno valutare gli eventuali benefici prodotti dal cioccolato sui sintomi del Parkinson.

La malattia di Parkinson è causata da una perdita di cellule nervose nella parte del cervello che produce la dopamina, che aiuta a coordinare il movimento del corpo. Bassi livelli di questo ormone sono stati collegati ai sintomi del morbo di Parkinson, come i tipici tremori. Il cacao nel cioccolato, che contiene feniletilamina, che ha già dimostrato di aumentare il rilascio di dopamina, potrebbe alleviare dunque i sintomi della malattia.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *