Risultati e Classifica Serie A prima giornata. Roma Milan e Juve vincono. Inter sconfitta dal Chievo, Napoli pareggia col Pescara

calcio

Roma, Genoa, Chievoverona, Lazio, Milan, Juventus, Bologna, Sampdoria e Sassuolo provvisoriamente prime in classifica nelle partite di calcio valide per la prima giornata di serie A, vinte rispettivamente contro Udinese, Cagliari, Inter, Atalanta, Torino, Fiorentina, Crotone, Empoli e Palermo. Tra le storiche big parte male l’Inter sconfitta dal Chievo e il Napoli di Sarri e del dopo Higuain si accontenta di un solo punto per il pareggio con il Pescara.

Risultati partite serie A prima giornata
Atalanta Lazio 3-4, Bologna Crotone 1-0, Chievoverona Inter 2-0, Empoli Sampdoria 0-1, Genoa Cagliari 3-1, Palermo Sassuolo 0-1, Pescara Napoli 2-2.

Anticipi di calcio
Milan-Torino 3-2:  Al Meazza il Milan si è imposto di misura sul Torino nel terzo incontro di anticipo valido per la prima giornata di campionato di Serie A. In rete Carlos Bacca che realizza una tripletta al 33′, al 50′ e su rigore al 62′. Per il Torino in gol Andrea Belotti al 48’e Daniele Baselli al 90+1′.

Inizio combattuto: si registrano i tentativi di finalizzazione di Niang e Liajic, poi il Milan spinge. Al 28′ Boyé rileva Liajic colpito da Romagnoli. La gara si sblocca solo al minuto 38 con Bacca che segna su assist di Abate. Nel secondo tempo botta e risposta in rete: Belotti segna subito il gol del pareggio e Bacca fa tornare in vantaggio il Milan appena due minuti dopo. Tra i granata entra Maxi Lopez, ma un intervento di Obi su Bonaventura causa un rigore trasformato da Bacca che mette a segno la sua tripletta ma potrebbe addirittura essere poker ma è il Torino ad accorciare nel primo minuto di recupero con Baselli. Ci poteva stare anche il pareggio ma il calcio di rigore è stato fallito da Belotti.

Bacca: “E’ stata la vittoria del gruppo, dall’allenatore ai giocatori. Si vede già il lavoro di Montella, tra poco saremo al 100%”.

Vives: “C’è rammarico per il risultato, ma anche la consapevolezza che abbiamo giocato con grande coraggio. I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli””

Juventus-Fiorentina 2-1 Bene l’esordio in campionato della Juventus che fa valere il suo scudetto cucito sulla maglietta per imporsi 2-1 sulla Fiorentina. Ed oltre allo scudetto fa subito centro il neo acquisto Higuain strappato al Napoli di De Laurentiis.
Nel primo tempo Tatarusanu serve Khedira che sciupa malamente ma si rifà al 37′ girando di testa in rete ben servito dal cross di Giorgio Chiellini.
Nel secondo tempo la Juve ha sostanzialmente controllato fino al 70′ quando è arrivato il gol dei Viola: angolo di Ilicic, testata vincente di Kalinic. Higuain entra in campo al 66mo minuto e segna al 75mo dopo un salvataggio di Alonso su Khedira. La Fiorentina non reagisce e resta a zero punti.

Gonzalo Higuain: “Sono felicissimo per l’esordio, per la vittoria e per il mio gol. Adesso dobbbiamo continuare e prepararci per la prossima sfida: contro la Fiorentina abbiamo sofferto, ma ce l’abbiamo fatta con sacrificio e pazienza. Qui sono felice, per l’affetto che tutti mi fanno sentire. Io spero di ricambiare con gol e vittorie”, afferma il ‘Pipita’. “Obiettivi? Vogliamo vincere tutti i titoli possibili, ma siamo all’inizio”.

Roma-Udinese 4-0 – Inizio partita con botta da fuori del neo acquisto Bruno Peres: Karnezis però c’è e non permette alla palla di oltrepassare la linea di porta. Risponde Zapata con un sinistro che però è troppo debole. Al 15′ deviazione sottoporta di Dzeko un pelo alta. Nella ripresa Nainggolan spreca malamente, poi miracolo Karnezis su Dzeko e salvataggio sulla linea di Widmer.
Samir al 63′ atterra Dzeko, e l’arbitro fischia un calcio di rigore che viene battuto e realizzato in gol da Perotti. Ancora un calcio di rigore al 75′ per fallo di Badu su Salah, e dal dischetto Perotti segna il gol del raddoppio.
All’82’ arriva il terzo gol per i giallorossi con Dzeko e due minuti dopo Salah mette a segno il quarto gol.

Hallfredsson: “Dopo il primo rigore è arrivato subito il secondo. Abbiamo provato a reagire, ma ci hanno punito in contropiede. In settimana dovremo capire cosa non ha funzionato. Abbiamo fatto abbastanza bene nei primi 45 minuti, ci è mancato l’ultimo passaggio e un po’ di capacità di concretizzare quanto creato”.
Perotti:”Era importantissimo vincere per partire bene e concentrarsi con serenità sul Porto”. Sul Porto e la prossima di Champions: “Loro ci dovranno per forza attaccare e noi dovremo approfittare degli spazi che lasceranno: non sarà facile”.

Badu ai microfoni di Udinese Tv: “E’ un risultato molto pesante, voglio scusarmi con i tifosi che sono venuti fin qui. Dobbiamo lavorare sulla mentalità. Dobbiamo fare risultato contro l’Empoli”.

Frattura alla mandibola per Thomas Hertaux. Il difensore bianconero è stato sottoposto ad alcuni esami strumentali che hanno confermato una frattura composta della mandibola. Il giocatore, però, è già stato operato e dovrebbe riprendere ad allenarsi nel giro di pochi giorni.

Classifica serie A prima giornata
Roma 3, Genoa 3, Chievoverona 3, Lazio 3, Milan 3, Juventus 3, Bologna 3, Sampdoria 3, Sassuolo 3, Napoli 1, Pescara 1, Atalanta 0, Torino 0, Fiorentina 0, Crotone 0, Empoli 0, Palermo 0, Cagliari 0, Inter 0, Udinese 0.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *