Coldiretti. Con l’afa e il caldo aumenta del +30% acquisto di frutta e verdura

Roma, 5 luglio 2015 – Frutta e verdura per combattere il caldo. Dal gran caldo arrivato sulla nostra penisola si ci difende come si può e tante persone scelgono nel loro paniere principalmente frutta e verdura. Lo rivela la Coldiretti, secondo la quale si assiste in questi giorni ad un aumento delle vendite fino al 30% per scorte di frutta e verdura necessarie ad affrontare una settimana bollente.

[easy_ad_inject_1]Per l’occasione la Coldiretti ha deciso l’apertura straordinaria dei mercati degli agricoltori di Campagna Amica in molte città italiane per rendere disponibili tanta frutta e verdura portata direttamente dai produttore per aiutare a fronteggiare il rischio di colpi di calore soprattutto per gli anziani ed i bambini.

Ad Expo, con l’arrivo a Milano del caldo da bollino rosso, proprio Coldiretti ha attivato operazioni di soccorso con la distribuzione gratuita da parte dei giovani agricoltori di centinaia di chili di frutta fresca italiana di stagione alle categorie più esposte.

Del resto l’iniziativa della Coldiretti ben si sposa con le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità secondo la quale in questi periodi si consiglia di consumare più volte al giorno frutta e verdure fresche per un totale a persona di almeno 400 grammi, ma – sostiene Coldiretti – la quantità aumenta in periodi particolarmente caldi per affrontare i rischi della disidratazione. Frutta e verdura – continua Coldiretti – sono alimenti che soddisfano molteplici esigenze del corpo: nutrono, dissetano, reintegrano i sali minerali persi con il sudore, riforniscono di vitamine, mantengono in efficienza l’apparato intestinale con il loro apporto di fibre e si oppongono all’azione dei radicali liberi prodotti nell’organismo dall’esposizione al sole.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *