Colonia. A Bornheim vietato ingresso di profughi in piscina pubblica

Colonia, 16 gennaio 2016 – Fa discutere la decisione del Comune di Bornheim, città di 50 mila abitanti
nel Nordreno-Westfalia, di vietare l’ingresso ai profughi maschi in una piscina pubblica.

La decisione sarebbe stata adottata sulla scia di quanto avvenuto a Colonia nella notte di San Silvestro e soprattutto dopo le rimostranze di alcune ragazze che lamentavano di essere state infastidite sessualmente da alcuni profughi di un vicino centro di accoglienza.

Il direttore agli Affari Sociali, Markus Schnapka, ha confermato la notizia e ha spiegato all’agenzia di stampa Dpa “Lo so che in questo modo se ne puniscono la maggior parte anche se non hanno fatto niente e tuttavia non vedo alternative al lanciare un segnale del genere perché lo ribadiamo con estrema chiarezza, qua in Germania l’eguaglianza tra i sessi non è opinabile”.

Al momento non risultano denunce penali.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *