Cpl Concordia. Sequestrati dalla GdF impianti fotovoltaici in Puglia

Bari, 2 ottobre 2015 – La Guardia di Finanza della compagnia di Monopoli ha proceduto al sequestro di impianti fotovoltaici e conti correnti per un valore di 16 milioni a progettisti e rappresentanti di società del settore.

[easy_ad_inject_1]A quanto si apprende si tratta impianti in Puglia, intestati a soggetti diversi, ma riconducibili a Cpl Concordia, la cooperativa coinvolta nelle presunte tangenti per la metanizzazione di Ischia.

Sono stati notificati inoltre 14 avvisi di garanzia emessi dalla procura di Modena, titolare dell’inchiesta, ad altrettanti progettisti e rappresentanti legali di società per i reati di associazione a delinquere, falsità ideologica in atto pubblico e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Secondo gli inquirenti si sarebbbe verificata un’anomala concentrazione di impianti fotovoltaici tra i comuni di Turi e Noci, in provincia di Bari.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *