Crac Banche. Renzi risponde a Letta: “2 pesi 2 misure?E’ Falso”

Roma, 16 dicembre 2015 – Il premier Matteo Renzi difende la sua posizione e quella del suo governo relativamente al provvedimento per il salvataggio di Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara, CariChieti colpite dal crac che hanno lasciato senza soldi vari investitori.

[easy_ad_inject_1] In particolare, dopo il suo intervento a Porta a Porta di ieri, stamattina a Radio RTL Renzi ha risposto alle accuse dell’ex premier Enrico Letta che ieri sera in diretta su La7 durante la trasmissione Di Martedì dichiarava: “Renzi ha usato due pesi e due misure, una specie di moralità a intermittenza. Io penso invece che bisogna essere lineari. Ho difeso altri ministri che erano in situazioni di accuse che a me sembravano non giustificate e ritengo anche adesso che vada difeso il ministro Boschi”.

La risposta di Renzi: “L’accusa di usare 2 pesi e 2 misure non sta né in cielo,né in terra.Qui il tema è se per Boschi c’è un conflitto di interessi”, per noi è un’accusa completamente falsa,afferma il premier. Quando non c’eravamo, altri si sono fatti le banche,”La commissione d’inchiesta chiarirà”.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *