Cusano Mutri (Benevento). Violenza sessuale di gruppo su donna 31enne. 5 arresti e 2 denunce

Cusano Mutri (Benevento), 11 aprile 2015 – Cinque persone sono state arrestate e due denunciate a piede libero la notte scorsa dai Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una donna napoletana di 31 anni attirata in una abitazione con un pretesto e violentata. La 31enne è stata accompagnata presso l’ospedale Fatebenefratelli di Benevento e sottoposta agli accertamenti del caso.

[easy_ad_inject_1]La triste vicenda di violenza sessuale di gruppo è avvenuta a Cusano Mutri, comune italiano di 4.436 abitanti della provincia di Benevento in Campania. Le indagini sono condotte dai Carabinieri che hanno raccolto la denuncia della donna.

Le persone raggiunte dalle ordinanze di custodia cautelare sono un pensionato di 70 anni, proprietario dell’appartamento dove si è consumata la violenza di gruppo e quattro giovani di età compresa tra i 24 e 36 anni, di cui uno originario di Cusano Mutri e tre della provincia di Caserta residenti a Sant’Angelo d’Alife, Baia e Latina e Alife. Altri due giovani casertani sono stati denunciati per lo stesso reato e a disposizione dell’Autorità Giudiziaria..

A quanto si apprende la donna, nel sporgere denuncia ai Carabinieri, ha raccontato di essere stata convocata in una abitazione per un colloquio di lavoro da un suo conoscente, un pensionato di 70 anni. In realtà ha appreso ben presto che si trattava di una trappola in quanto nel locale sarebbero entrati sei giovani dei quali quattro l’hanno trascinato in una camera da letto e consumato la violenza sessuale in una camera da letto mentre altri due erano ad aspettare in un altro locale dell’abitazione.

La donna ha riferito ai Carabinieri di non essere riuscita a reagire “perché inorridita, bloccata psicologicamente e completamente pietrificata” fin quando qualche minuto dopo ha avuto l’impulso di ribellarsi gridando, cosa che avrebbe spaventato i violentatori che impauriti si sarebbero poi dileguati dall’abitazione.

La donna avrebbe anche denunciato che nella fuga i giovani le avrebbero sottratto una somma di denaro che deteneva nel proprio giaccone.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *