Mons. Galantino: “La politica è harem di furbi”. Carbone (PD):”Parlamento merita rispetto”.

Roma, 20 agosto 2015 – Ernesto Carbone, deputato e membro della segreteria Pd, interviene sulle ultime dichiarazioni di Mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) scritte nella Lectio degasperiana.

[easy_ad_inject_1]”Il parlamento, chi rappresenta gli italiani merita rispetto. Harem di cooptati e furbi sono parole offensive dette dal segretario generale della Cei, ma che non rappresenta tutta la Chiesa. Le espressioni usate da Galantino trasudano quel populismo che vorrebbero combattere” ha dichiarato all’ansa Carbone.

Mons. Galantino ha scritto nella sua Lectio degasperiana: “La politica non è quella che siamo stati abituati a vedere oggi, un puzzle di ambizioni personali all’interno di un piccolo harem di cooptati e di furbi. La politica è ben altro, ma per comprenderlo è inutile prodursi in analisi sociologiche o in lamentazioni, quando è possibile guardare a esempi come quello degasperiano”.
“I veri politici – ha aggiunto – segnano la storia ed è con la storia che vanno giudicati, nella grandezza o miseria”

[easy_ad_inject_2]

3 pensieri riguardo “Mons. Galantino: “La politica è harem di furbi”. Carbone (PD):”Parlamento merita rispetto”.”

  1. Almeno sulla politica, o meglio sui politicanti, Galantino ha ragione, ma sull’immigrazione, la sua veduta è solo KAOS

  2. Il sig. Galantino è stato un vero signore ad esprimersi in quel modo, vi sono parole peggiori per descrivere la maggior parte dei politici che purtroppo abbiamo, tanto da farmi vergognare di essere Italiano.

  3. Harem di cooptati e di furbi? L’on. Carbone si scandalizza e afferma che venga rispettato il parlamento, accusando Galantino di populismo. Vorrei far notare che il Sen. Azzollini è stato graziato dal Senato per la richiesta d’arresto con 189 no e 17 astenuti contro 96 favorevoli. Si può sempre obiettare a Mons.Galantino che non si possa generalizzare, ma la vicenda Azzollini mi sembra certifichi i numeri della “qualità” politica del parlamento. Oltretutto Mons. Galantino ha espresso nobilissi concetti sul valore della politica e sul rapporto fede e politica. Ha dato un giudizio abbastanza trasversale sull’agire politico di oggi rispetto ai valori dell’epoca degasperiana. Avrà usato un tono colorito? Forse ma i numeri sono eloquenti. Il politichese dell’on.Carbone non attacchisce, anzi allontana ancor di più la gente dalla “politica” organizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *