Antonio Azzollini presenta ricorso al Tribunale del Riesame contro richiesta di arresto. Il 24 giugno la decisione al Senato

Trani, 20 giugno 2015 -Il senatore Antonio Azzollini (NCD), presidente della commissione bilancio, per il quale la procura di Trani ha chiesto l’arresto ai domiciliari in merito all’indagine sulla Casa Divina Provvidenza, ha presentato ricorso contro la richiesta di arresto presso il Tribunale del Riesame.

[easy_ad_inject_1]Il senatore contesta la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza che sono alla base del provvedimento.
Secondo l’ipotesi dei pm di Trani, Azzollini sarebbe coinvolto nel crac da 500 milioni di euro della Casa della Divina Provvidenza di Bisceglie. La procura di Trani gli contesta i reati di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta e corruzione per induzione per il suo presunto ruolo di “gestore di fatto” della Casa Divina Provvidenza.

Il legale di Azzollini spiega che manca

“la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza con riferimento a tutte le ipotesi di reato contestate dalla Procura di Trani e anche la sussistenza dell’unica esigenza cautelare ravvisata dal gip, il pericolo di reiterazione dei reati”

Il deposito dell’istanza, spiega ancora il legale permette anche di avere

“accesso agli atti inviati dalla Procura di Trani e questo ci consentirà di redigere e depositare una memoria esplicativa”.

Si attende per i prossimi giorni la decisione del giudice del riesame.

Decisione della Giunta delle autorizzazioni a procedere del Senato: resta fissata al 24 giugno la data probabile della votazione della Giunta delle autorizzazioni sul caso Azzollini. A darne conferma è il presidente Dario Stefano: “Cercheremo per quella data di portare a compimento l’esame a meno che non emergano cose particolari. Abbiamo un programma di due settimane”, ha detto Stefano.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it