Dl Giubileo, arriva l’ok della Camera dei Deputati: è legge

Roma, 20 gennaio 2016 – La Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva con 256 voti a favore, 148 contrari e un astenuto, il Decreto legge sul Giubileo straordinario che diventa così legge.

Oltre ad istituire un fondo dedicato espressamente al Giubileo di circa 160 milioni di euro a favore di Roma Capitale (per il 2015 e il 2016) destinati al potenziamento nel settore dei trasporti e dei servizi sanitari, la legge sul Giubileo prevede lo stanziamento anche di 400 milioni di euro per ammortizzatori sociali in deroga da destinare a tutte le Regioni per rifinanziare il Fondo sociale per l’occupazione e la formazione.

Ma non si tratta degli unici interventi, anche si certamente si tratta di quelli più sostanziosi dal punto di vista finanziario.

Il governo, infatti, nel Dl Giubileo ha previsto ulteriori interventi e finanziamenti per un totale di più di 900 milioni di euro (risorse destinate da Nord a Sud), e tra questi anche il finanziamento delle opere pubbliche ancora da completare, oltre ad un presidio straordinario del territorio con circa 1.500 militari in più fino al 30 giugno 2016.

Nello specifico questi i principali punti del provvedimento: 150 milioni da destinare al dopo Expo (di cui 80 per la realizzazione di un polo scientifico tecnologico), 50 milioni per la bonifica del comprensorio Bagnoli-Coroglio; 150 milioni alla “Terra dei Fuochi”, l’area tra Napoli e Caserta, per l’emergenza rifiuti in Campania; circa 10 milioni al Comune di Reggio Calabria per favorire il ritorno alla normalità dopo lo scioglimento degli organi elettivi per infiltrazioni mafiose; 50 milioni per il 2015 al Fondo emergenze nazionali; 10 milioni per la promozione del Made in Italy; 30 milioni alla Sardegna per il 2015 per la continuità territoriale; 100 milioni al Fondo nazionale per il servizio civile.

Nel testo della legge sul Giubileo sono stati inoltre inseriti ulteriori finanziamenti per interventi sulle linee delle metropolitane di alcuni comuni; per la manutenzione di alloggi pubblici sfitti da destinare a persone in stato di disagio; per la realizzazione di impianti sportivi nelle periferie urbane e per finanziare il settore cinema e audiovisivo.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *