Donald Trump sulla marcia a Washington: “I volti dello spettacolo fanno male alla causa”

womens march on washington

500 mila donne hanno invaso le strade di Washington DC ieri e molti i volti dello spettacolo che hanno apertamente criticato il neoeletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump che su twitter replica: “I volti dello spettacolo fanno male alla causa”

La rottura tra Donald Trump e il mondo dello spettacolo è stata ulteriormente consacrata nelle ultime ore dalla Women’s March (sito ufficiale: https://www.womensmarch.com/) che ha di fatto inondato con 500 mila cappelli rosa e con un senso diffuso di protesta le strade della capitale statiunitense dove poche prima Mr.Donald è diventato Mr.President insediandosi ufficialmente alla Casa Bianca “sotto solenne giuramento”.

Molte le star del mondo dello spettacolo che a Donald gliene hanno dette e “cantate”. Tra tutte spicca Madonna, non nuova a tale iniziativa (si ricorda il concerto improvvisato a New York City alla vigilia delle Elezioni USA per la scelta del presidente tra Trump e Hillary Clinton). La Veronica Ciccone ha cantato e ballato “Express yourself”,e poi ha iniziato un vero e proprio comizio anti-Trump non risparmiando anche qualche parolaccia del tipo “Vaffa Trump”. “La rivoluzione parte da qui, sono arrabbiata e scandalizzata. Ma non abbiamo paura” ha dichiarato la “Pasionaria” Madonna.

Come Madonna anche Alicia Keys ha cantato e si è espressa a favore dei diritti delle donne: la cantante ha recitato “Still I Rise” della poetessa Maya Angelou, prima di esibirsi sulle note della sua “Girl on Fire“.

Scarlett Johansson si è detta contraria alla politica di Trump e inizierà a sostenerlo soltanto quando dimostrerà di fare qualcosa per le donne, tutte le donne.

Altri volti noti Joseph Gordon-Levitt, Jamie Lee Curtis, ma anche Michael Moore e Cher.

Dai media cartacei non cari a Trump, l’attrice ex vampira Kristen Stewart, riferendosi ai tweet con i quali il neopresidente americano, nel 2012, aveva attaccato l’attrice dopo la fine della relazione con Robert Pattinson, ha denunciato a Variety: “Trump qualche anno fa era ossessionato da me. Ed era una cosa che mi faceva uscire di testa”.

Altre attrici come Jane Fonda, Barbra Streisand e Miley Cyrus si sono date appuntamento a Los Angels.

Trump: I volti dello spettacolo fanno male alla causa “Ho visto le proteste ieri, ma se non sbaglio abbiamo appena avuto un’elezione. Perché queste persone non hanno votato? I volti dello spettacolo fanno male alla causa”. E’ questa la replica di Trump via twitter.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *