Due kamikaze si fanno esplodere in Siria, decine di morti e feriti. Isis rivendica l’attentato.

Damasco, 31 dicembre 2015 – Due kamikaze si sono fatti esplodere in Siria provocando la morte di almeno 17 persone.

A quanto si apprende dalle agenzie gli attacchi suicidi hanno colpito due ristoranti nella città di Qamishli, nel nord est del Paese al confine con la Turchia, città controllata dai curdi.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha confermato le esplosioni e parla di un totale di trenta vittime tra morti e feriti.

Secondo fonti locali i feriti sarebbero una trentina. I sospetti si concentrano sull’Isis della quale sarebbe arrivata puntuale la rivendicazione attraverso l’agenzia Amaq, vicina al Califfato Islamico.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *