Due romeni evasi dal carcere di Rebibbia

Roma, 15 febbraio 2016 – Due detenuti romeni sono evasi nella giornata di ieri dal carcere romano di Rebibbia. Scattata la caccia all’uomo. Sulle loro tracce carabinieri e polizia.

I due sono stati identificati come Catalin Ciobanu, 36 anni, arrestato per omicidio e sequestro di persona e Florin Mihai Diaconescu, 28 anni in carcere per rapina e ricettazione.

Controlli sono in corso in tutti i campi nomadi e diversi edifici in zona Tiburtina, Prenestina e San Basilio.

Secondo le prime informazioni i due avrebbero scavalcato il muro di cinta e sarebbero scappati lungo la via Tiburtina. L’amministrazione penitenziaria intanto indaga su come i due sono potuti evadere dal carcere.
A quanto si apprende sarebbero scappati da un magazzino del reparto G11, avrebbero segato le sbarre e si sarebbero poi allontanati scavalcando sia una recinzione sia un muro di cinta che costeggia via Tiburtina.

Il sindacato Sappe fa notare come domenica ci fossero solo due agenti per controllare 150 reclusi, e che a Rebibbia non si tratta della prima evasione o tentativo di evasione.

Gli avvocati dei due lanciano l’appello: “consegnatevi”. “Spero che Diaconescu si metta presto a disposizione delle autorità e delle forze dell’ordine – afferma l’avvocato Cristiano Brunelli -. Negli ultimi giorni era molto agitato per un residuo di pena che era arrivato, di ulteriori 2 anni e mezzo, ma non immaginavo una decisione simile”.

L’avvocato Andrea Palmiero, difensore di Ciobanu, invita il suo cliente “a costituirsi per dimostrare la propria innocenza, non è certo questo il modo per farlo. Si deve costituire urgentemente visto che abbiamo ancora la possibilità di dimostrare la sua innocenza nel processo che lo vede accusato di sequestro di persona e morte come conseguenza non voluta”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *